From where I write

From where I write we see the Moon circulating the heavens, changing shapes and size everyday.It's 7 in the morning. The thunderstorm in the early morning has cleaned the streets from the pigeon shit, and the air from the rotting fumes of garbage.The mechanic downstairs is screwing tyres on and off, and the unemployed neighbor … Continue reading From where I write

Morte di un mito, gli anni d’oro del maschio italiano

Gli anni '80 furono gli anni d'oro del maschio italiano.Le guerre sembravano lontane, seppellite in mezzo a qualche deserto, in mezzo a sabbie da cui pompavamo la benzina. Le famiglie parcheggiavano allegramente intorno ai centri commerciali, dove aspettavano il tepore, i colori e i prodotti visti in televisione, con Arnold Schwarzenegger gonfio di muscoli, mentre … Continue reading Morte di un mito, gli anni d’oro del maschio italiano

Die Krise – Eins: Die Dichter

Mit ein Bruttoinlandsprodukt absturzt geschätzt um ungefähr 10 Punkte, Lufthansa wird ungefähr 26 000 Stellen abstreichen Kaufhof bis zu 6 000 und bald die Automobilindustrie mehrere Tausende... Experten befürchten verlust von bis zu 1,8 Millionen Jobs. 1,8 Millionen Arbeitslose werden umgeschult... in den Arbeitsmarkt der Dichter. 1,8 Millionen Dichter die den ganzen Tag über Verse … Continue reading Die Krise – Eins: Die Dichter

A last note (1995), un film da riscoprire

In Italiano il titolo del film dovrebbe essere: "Testamento del pomeriggio" (Titolo originale: Gogo no Yuigon-jo), uno degli ultimi lavori del prolifico maestro Shindo Kaneto. Il cinema giapponese vanta una eccellente capacità nel raccontare la vecchiaia, rara in Europa, e di cui ignoro l´esistenza andando ulteriormente più a ovest. Cito su tutti "Viaggio a Tokyo*", … Continue reading A last note (1995), un film da riscoprire

Kisenosato è morto, lunga vita ad Araiso!

Lo scorso 16 gennaio un uomo di quasi 180 chili, con i lunghi capelli neri ben oleati, raccolti in un codino alla samurai, avvolto in elegante tessuto tradizionale, piangeva nei microfoni dei giornalisti e sotto i flash eccitati dei fotografi. Era la conferenza stampa paventata dai giapponesi appassionati di sumō, l` eroe atteso da 20 … Continue reading Kisenosato è morto, lunga vita ad Araiso!

Mitakeumi conquista Tokyo

Dei 6 tornei ufficiali che si svolgono ogni anno, 3 hanno luogo nel cuore di Tokyo nel Ryōgoku Kokugikan, il maestoso tempio centrale del Sumō. Il aki bashō (torneo di settembre) ha visto vincitore un simpatico ragazzo 26enne delle montagne presso il fiume Kiso: Mitakeumi. Mitakeumi viene dalla nuova generazione di talenti giapponesi, sbarazzini e comunque … Continue reading Mitakeumi conquista Tokyo